BREXIT

nuova proroga al 31 ottobre 2019

11/04/2019

Durante l'ultimo incontro l'Unione Europea ed il Regno Unito hanno concordato un'ulteriore proroga "flessibile" sino al 31 ottobre, termine che coinciderà con la scadenza del mandato di Juncker.

Scopo di tale proroga è concedere ulteriore tempo al Regno Unito, anche a fronte delle nuove possibilità di dialogo tra la premier May e il parlamento britannico, per trovare un accordo che eviti un'uscita dall'Unione Europea senza alcun accordo.

Condizione posta dall'Unione per ottenere la proroga è la partecipazione della Gran Bretagna alle elezioni Europee, pena appunto l'uscita senza accordo il primo giugno. 

Il termine del 31 ottobre è "flessibile", in quanto il Regno Unito confida di poter trovare una soluzione anche prima.

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner