BANDO EXPORT 4.0

APERTURA SECONDA FINESTRA SU EVENTI DEL 2019 domande dal 06/11/2018 - ore 14,30

12/10/2018

Regione Lombardia, con un decreto del 1° ottobre 2018, ha modificato alcuni aspetti e criteri relativi all'accesso al Bando Export 4.0 che prevede la  concessione di contributi a fondo perduto per favorire l’accesso delle imprese lombarde  a piattaforme e-commerce  (Misura A)  come ulteriore opportunità di vendita verso mercati esteri e l’erogazione di un "voucher", per sostenere la partecipazione alle fiere internazionali (Misura B).

Il bando è rivolto alle micro e piccole e medie imprese dei settori manifatturiero, costruzioni o servizi all’impresa con sede in Lombardia.

Di seguito le modifiche rispetto alla prima versione del bando:
 

Per la misura A (piattaforme e- commerce):

  • estensione degli interventi ammissibili anche ai soggetti che intendono avviare, sviluppare o manutenere sistemi e-commerce proprietari;

  • eliminazione dei vincoli percentuali previsti per tutte le voci di spesa richiamate nel paragrafo “spesse ammissibili”;

  • introduzione della tipologia di spesa: campagne digital marketing ed attività di promozione sui canali digitali;

Per la misura B (partecipazione alle fiere internazionali):

  • assegnazione di voucher alle imprese per la partecipazione alle fiere internazionali all’estero anche in forma aggregata;

  • assegnazione di voucher alle imprese per la partecipazione alle fiere internazionali all’estero anche con l’ausilio di soggetti intermediari;

  • indicazione della data dell’eventuale sorteggio fissata per il giorno 18 gennaio 2019;


Sostanzialmente cambiano anche i valori di concessione:

MISURA A: importo massimo di contributo Euro 10.000 con un investimento minimo di Euro 4.000

MISURA B: importo massimo contributo Euro 6.000 con un investimento minimo di Euro 4.000

Sono ammissibili esclusivamente le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2019, ad eccezione delle spese per l’affitto di spazi espositivi della misura B, comprese eventuali tariffe di iscrizione alla manifestazione fieristica, che saranno ritenute ammissibili anche se sostenute prima del 1° gennaio 2019, purché inerenti a manifestazioni fieristiche che si svolgeranno nell’anno 2019.

Le spese devono essere realizzate entro la data di conclusione del progetto che sarà indicata dall’impresa in fase di rendicontazione e che dovrà essere entro il 31 dicembre dell’anno di assegnazione del contributo.
Le medesime spese ammissibili non possono essere state oggetto di altre agevolazioni pubbliche.
Viene introdotta la possibilità per ogni soggetto di presentare una seconda domanda per ogni misura purché riferita a progetto diverso dal primo.

La presentazione delle domande può avvenire esclusivamente con invio telematico (sistema Telemaco).

PER LE AZIENDE CHE LO DESIDERANO, E’ POSSIBILE EFFETTUARE LA DOMANDA TRAMITE DELEGA A MANTOVA EXPORT
Il contributo per l'elaborazione di ogni domanda è di Euro 100,00

LE DOMANDE VERRANNO PRESENTATE da Mantova Export SECONDO L'ORDINE DI ARRIVO

Per ulteriori chiarimenti contattare: Eleonora Mari – mari@export.mn.it – Tel 0376/326207.
DOCUMENTI BANDO EXPORT 4.0 - SECONDA FINESTRA:

BANDO EXPORT 4.0
DELEGA
AUTOCERTIFICAZIONE ANTIMAFIA - SECONDA FINESTRA
DICHIARAZIONE DE MINIMIS
MODULO DOMANDA_MISURA A - SECONDA FINESTRA
MODULO DOMANDA_MISURA B - SECONDA FINESTRA 

 
ultime news

16/01/2019APPUNTI DI COMMERCIO ESTERO V. 2.0

A distanza di tre anni dalla prima edizione della Guida pratica per le operazioni con l’estero, denominata “Appunti di Commercio Estero”, Mantova Export ha pubblicato la versione aggiornata
visualizza tutti
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner